47 – 2 febbraio 2008

Sabato 2 febbraio 2008, ore 19
Roma, Libreria Croce
Faccia a faccia con
MORTE A CREDITO
di Louis-Ferdinand Céline

locandina PDF

Qui la cronaca della serata

Abbiamo parlato di:

(le citazione sono dall’edizione Garzanti, 2007 – trad. di Giorgio Caproni)

incipit
Eccoci qui, ancora soli. C’è un’inerzia, in tutto questo, una pesantezza, una tristezza…

folla alle Tuileries
Ma ecco sopraggiungere proprio allora un intero esercito di facce
congestionate, una massa compatta, rantolante, puzzolente
di sego, ruscellante dai quattordici quartieri dei dintorni…

padre
Quando s’incazzava roteava ferocemente gli occhi. Non
ricordava che contrarietà. Ne aveva sopportate a centinaia.

madre
Quanto a me, sono una donna finita anch’io, tutta rattrappita,
non dico nulla davanti a lui ma mica mi ci manca molto alla fossa…

nonna Caroline
Ma più che altro ce l’avevan con la tazza del cesso…
Era tutta incrinata… La Nonna si sentiva stringere
il cuore soltanto a guardarla…

college
Durante i pasti, il signor Merrywin si metteva proprio davanti al vassoio,
faceva le parti lui stesso… Cercava di farmi parlare. Mica ci riusciva…
Far conversazione, io!… Al minimo tentativo vedevo rosso!…

Courtial des Pereires
Questo continuo stato d’erezione del suo genio gli era costato più pene, più sforzi veramente sovrumani di tutto il resto della sua opera!… Me lo ripeté spesso!…

… e molto altro…