Se hai una montagna di neve tienila all'ombra

Titolo dell'ultima raccolta (postuma) di un grande poeta italiano: Tito Balestra, nato a Longiano nel 1923 e morto nello stesso luogo nel 1976, dopo anni di vita trascorsi a Roma ad occuparsi di arte e di letteratura. L'esordio in poesia avvenne nel 1974, con Quiproquò. Se hai una montagna di neve tienila all'ombra (1979) ripropone il titolo di un libro di poesia uscito nel 1975 e include diverse cose, come le nitide "Poesie di Liestal", così diverse dai primi lavori, segnate dalla malattia e dal ricordo. Nel suo insieme la poesia di Balestra sembra vicina a quella di Penna, ma è più scanzonata e ironica, ed essenziale. Quasi tutta la sua opera è contenuta in questo bel libro, difficilmente reperibile e che, quindi, andrebbe riproposto al più presto.

UNA TESTA UN PO' VUOTA

Una testa un po' vuota
è da considerare,
pesa di meno, è comoda
facile da portare
e naviga tranquilla
anche in un dito d'acqua.

Perciò non la stancare
curala come devi
se si riempie vuotala
scaccia nubi e pensieri.

L'INVIDIA HA MANI ROZZE E INELEGANTI

L'invidia ha mani rozze e ineleganti
come le tue, che stringono a morte
accenni di sorriso. Sei davvero
solo e infelice, l'aria che respiri
è il tuo veleno.

COME UNA TARTARUGA SEI CONTENTO

Come una tartaruga sei contento
del tuo moto lentissimo, del guscio
che ti protegge. E lì resti a muffire
trasognato tra i tuoi poveri versi
e i tuoi malanni.

DIVERSA È LA TUA GIOIA

Diversa è la tua gioia
nasce dove
ogni gioia finisce.

da POESIE DI LIESTAL

Con una ciliegia nel becco
l'estate sembra più allegra
volano merli e cornacchie
attorno al vecchio ciliegio

e nel calore di giugno
tesse reti un ragnetto
minuscolo e già tanto esperto
della lotta per sopravvivere.

GUARDAVAMO LA NEVE NEL CORTILE

Guardavamo la neve nel cortile
i pagliai incrostati di ghiaccioli
un passero a beccare il poco o il niente
di un davanzale spoglio
mentre mani tastavano gelose
trappole arrugginite, vecchi guanti
rimasugli di vischio.
Era neve fuliggine, la vita ai primi passi…

Tito Balestra, Se hai una montagna di neve tienila all'ombra (Garzanti, Milano 1979, pp. 126 – con una nota di Attilio Bertolucci)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...