L'altra Austen. 2: Lady Susan

Prima pagina del ms di Lady SusanLady Susan è un breve romanzo epistolare, scritto intorno agli anni 1794/95 da una Jane Austen non ancora ventenne. La prima cosa che salta agli occhi leggendolo è la particolarità di un’eroina assolutamente "negativa", un unicum nell’opera austeniana, che, a parte qualche personaggio nei brevi pezzi degli Juvenilia, riserva questo ruolo solo ai comprimari, che lo recitano in funzione alternativa alle doti positive delle eroine dei romanzi canonici oppure funzionale alla loro "crescita" (Willoughby-Marianne, Wickham-Elizabeth, il gen. Tilney-Catherine, Mrs. Norris/Henry Crawford-Fanny, Frank Churchill/Emma, Willliam Elliot/Anne).

In più, Lady Susan rivendica in modo assolutamente privo di qualsiasi remora morale, in particolare nelle lettere all’amica Alicia Johnson, il proprio diritto a dar libero corso alle proprie voglie, che si tratti di sedurre il marito di un’amica, un possibile corteggiatore della figlia di costui, il fratello della cognata, e, infine, il ricco sciocco rifiutato dalla figlia, o di accattivarsi le simpatie di chi, in un modo o nell’altro, può tornarle utile.

Nei confronti poi della timida figlia Frederica l’amore materno di Lady Susan si rivela in tutta la sua pienezza: "e se questa figlia non fosse la più grande babbea sulla faccia della terra…",  "È una tagazza stupida e priva di qualsiasi attrattiva.", "Ma ora basta con questa ragazza seccante."

I brani più belli sono proprio quelli in cui Lady Susan racconta all’amica le sue macchinazioni, i suoi languidi sospiri per accattivarsi la spalla di turno, scritti con una tale abilità e sicurezza che il lettore non può fare a meno di ammirare il talento di una "cattiva" così affascinante e, sotto sotto, di restarne abbindolato anche lui.

Anche in questo breve romanzo giovanile, la Austen è maestra nell’arte della parodia, nel rovesciare le convenzioni e nel mostrarle a nudo; poi, nei romanzi canonici, attenuerà i toni, la parodia diventerà, relativamente, meno scoperta e, di conseguenza, forse più efficace, ma il gusto del rovesciamento, qui come negli Juvenilia, brilla in modo giocosamento scoperto e irresistibile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...