Cronaca del faccia a faccia con Richard Yates

Richard YatesNella serata di sabato 14 novembre, alla Libreria Croce di Roma, I libri in testa e il pubblico, con ospite d’eccezione la traduttrice per Minimumfax Andreina Lombardi Bom, hanno parlato per un’ora dei libri e della vita di Richard Yates.

 

La sua è una scrittura precisa e implacabile nel parlare della povertà della condizione umana, dello scorno con cui spesso le aspirazioni devono scontrarsi. O, come pensano tra l’altro Giuseppe e Alex, della condizione sociale della sua America dagli anni Sessanta a Ottanta.

 

Apprezzato dai critici ma non molto dai lettori durante la sua vita (1926-1992), lo scrittore Yates ha quasi sempre combattuto con una solitudine dolorosa, perdendo amici e mogli a causa della sua malattia mentale e della dipendenza dall’alcol che lo rendevano spesso insostenibile, ma non ha mai recesso dalla sua etica poetica, che ha usato impietosamente nell’analisi millimetrica delle vicende della sua vita, tanto che il biografo Blake Bailey ha ricostruito spesso quest’ultima a partire dalle storie nei suoi libri.

 

Andreina Lombardi ci ha raccontato di essere già al lavoro per tradurre l’ancora inedito in Italia Cold Spring Harbor, e ci ha parlato delle sue scelte stilistiche nel restituire al lettore italiano anche l’atmosfera non contemporanea in cui Y ha ambientato le sue storie.

 

I libri in testa, che si sono accorti di quanto sia difficile dare un’idea dell’intera opera di un autore così ricco in un’ora, ringraziano tutti i contributori della serata.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Cronaca del faccia a faccia con Richard Yates

  1. utente anonimo ha detto:

    Avessi visto prima questo annuncio sarei venuto di corsa! Amo molto Yates e la sua scrittura, le persone che racconta, l’America che racconta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...