Armi da taglio in libreria

"Aiutami" di Paolo Grugni "Allegri e disperati, diventare grandi nell'Italia di oggi" di Bariani, Dadati, De Simone, Fiore, Fontana, Marcuzzi, Missiroli, Vaccari 

Le armi da taglio non si inceppano e non finiscono i proiettili. Sono facili da trasportare, da nascondere e soprattutto da usare. Sono quello che rimane da stringere in mano dopo che tutto è andato male. E’ con queste parole che si presenta Armi da taglio, la nuova collana di Barbera Editore.

Diretta dallo scrittore Gabriele Dadati, la collana esordirà domani in libreria con due titoli: il romanzo Aiutami di Paolo Grugni (la storia di cinque animalisti che rapiscono e tengono in ostaggio un cacciatore) e la raccolta di racconti Allegri e disperati, diventare grandi nell’Italia di oggi con pezzi firmati da  Ivano Bariani, Matteo De Simone, Peppe Fiore, Giorgio Fontana, Simone Marcuzzi, Marco Missiroli, Michele Vaccari e dallo stesso Dadati che dall’osservatorio della loro giovane età scattano la loro personale fotografia del nostro Paese.

Ed è proprio questo ciò che chiede Armi da taglio ai suoi autori: provare a fare quello che da sempre ha fatto la grande letteratura. Guardare al tempo presente per raccontarne glorie e abissi, conquiste e drammi.

Il blog di Armi da taglio

Il sito di Barbera Editore

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Armi da taglio in libreria

  1. utente anonimo ha detto:

    Ciao. ti invito a partecipare ad un sondaggio sulle intercettazioni ed i limiti soggettivi, per la mia tesi di laurea, sito sul blog http://vivalacostituzione.blogspot.com
    a piè di pagina.

    Grazie mille!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...