Un esile filo

 

 

Sul filo del muro un altro cielo

s’annera e scivola, d’un’ombra il volo

m’accompagna nel silenzio di questa

notte che ignora la domanda. Vengo

a cercare la risposta nel vento

il percorso che mi riporti al punto

felice dell’avvento quando tutto

nel futuro c’era ancora e bastava

un sogno un filo di speranza. Sempre

anche se il ricordo si fa lontano

aspetto invano, seduto alla riva,

quell’attimo fuggente della vita.

Annunci

Informazioni su elvio cipollone

Nato nel 1954 alle Cese, un paese della Marsica in provincia dell'Aquila, vivo e lavoro a Roma. Socio fondatore de I Libri In Testa, ho collaborato dal 2006 al 2011 alla rivista on line "Fili d'aquilone" curando la rubrica La voce della terra. Tra il 2007 e il 2008 ho partecipato alla rubrica trentarighe di Fernandel con lo pseudonimo di Manuel Cortés. Al momento su questo Blog trovate l'intero primo romanzo "Un filo di fumo sopra la neve" e sto pubblicando il secondo "Il grande crac". Inoltre, sempre su questo Blog, sono presenti le raccolte di poesie "Rivoli" "Amori" "Isole" "Terre rare" e altre che si vanno definendo e completando progressivamente. Infine "Frammenti" "Racconti" e cose "varie" La mia e-mail: elcip@libero.it
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Un esile filo

  1. oltrenauta ha detto:

    bel blog, complimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...