CRONACA DELL'ISOLA

Ieri, 4 febbraio 2006, si è svolta la serata dedicata al Faccia a faccia con il romanzo di Elsa Morante, L’ISOLA DI ARTURO. Fatto inconsueto: la "Voce contro", rappresentata dal "Librointesta" Michele che, messo all’angolo, aspetta d’intervenire contro il romanzo. Elvio presenta l’incontro e traccia la storia di Arturo, ancorato alla sua isola, un anti-Ulisse (per Federico, al contrario, un Ulisse bambino che sogna di poter viaggiare). Pino legge l’incipit, Federico la descrizione dell’isola. A questo punto la "Voce contro" legge una brevissima storia per bambini da un libro sottratto, probabilmente, alla figlia: "ecco, qui accadono più fatti che in tutto il romanzo, e poi non occorre spiegare tutto!". "Ma no, dai, non è mica vero", rispondono i "Librintesta" che parteggiano per la storia morantiana. Infatti: il tentativo di suicidio, l’infanzia in solitudine, l’innamoramento di Arturo per Nunziatella, il padre assente o a caccia di uomini, ecc. I fatti, quindi, non mancano, ce ne sono fin troppi. Sì, il romanzo talvolta è prolisso, certo, ma tutto è visto con gli occhi d’un Arturo anziano che rivede se stesso bambino e il linguaggio cambia  con la sua crescita, si evolve e – infatti – la seconda parte è più svelta, più dinamica. E poi: lo  scontro tra realtà e mondo dell’infanzia, la smitizzazione del padre e dell’isola, la menzogna che domina i  rapporti umani, ecc. Il pubblico segue attento, e ride alle battute, alle punzecchiate di Michele. Ogni tanto ci sono dei colpi di tosse. Un paio di volte s’affaccia Rodrigo, il proprietario della Croce, e guarda a destra e a sinistra. Tra il pubblico si nota il sorriso beffardo di Fiamma, che ha preferito starsene dall’altra parte della barricata del tutto indifferente alla suggestioni arturiane. Il pubblico interviene e,  alla fine, una signora bionda domanda: "però non ho capito bene: predomina l’elemento femminile o quello maschile?".  Insomma: tutto procede liscio, tanto che Pino si slancia in un "fuori programma": legge la chiusura del romanzo (il distacco dall’isola), poi ringrazia e annuncia con fare spavaldo la prossima serata, quella del 4 marzo, "Brani di un’esposizione".  E ora tutti a casa, sono già un quarto alle 8. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a CRONACA DELL'ISOLA

  1. utente anonimo ha detto:

    ciao io sono una ragazza di 1 media e la proff. di italiano ci ha chiesto di comprare “l’isolA DI ARTURO” spero che mi piaccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...