ICARO

di  Alessio Brandolini  

E’ da poco uscito il nuovo numero della rivista ICARO, periodico di arte e cultura, giunto al suo quarto anno di vita, ideato da Vincenzo Incenzo, Nadia Simonetta e Ivano Malcotti e diretta da quest’ultimo. Stampato  ad  Aprilia (LT), ma credo che ormai, sfruttando la posta elettronica,  abbia una redazione sparsa sul territorio nazionale. Il periodico si presenta da un paio di numeri in una veste grafica completamente rinnovata ed è piena di immagini e interessanti interviste a Beppe Grillo, Alda Merini, Dacia Maraini, Jack Hirschman, Michel Butor, Fernando Botero, Gianni D’Elia ecc. Il tema centrale di questo numero è la ribellione, perché, come scrivono Incenzo e Malcotti nell’articolo di presentazione: “il ribelle è il singolo, è l’identità oltre la comunanza. E’ colui che attinge a fonti ancora non disperse nei canali delle istituzioni. Il ribelle fuga la paura e rifiuta l’automatismo e il fatalismo, contro cui lotta con tutte le forze. Icaro è ribelle. Ribelle nei suoi propositi, nel suo progetto, nelle sue finalità (…) Crediamo sia stata apprezzata di Icaro la sincerità, l’umiltà e la voglia di resistere, magari anche con temi difficili, al livellamento a cui tanta editoria si sta piegando. In questo volo numero due, ancora più del primo, Icaro dimostra di essere libero, di non avere paura e di rifiutare l’indifferenza. Ci piace ricordare, per introdurvi alla lettura di queste pagine, le parole di Ernst Junger, che nel Trattato del ribelle dichiara: “Chi scava più a fondo, in ogni deserto, tocca lo strato da cui sgorga la fonte. E con l’acqua che zampilla riaffiora nuova fecondità”. Di questa nuova fecondità tutti abbiamo bisogno”.  

La rivista si presenta come supplemento di un’altra rivista: Infonòpoli (www.fonopoli.net). Allora tanti auguri a Icaro, che possa volare con coraggio nei cieli della fantasia e dell’arte, e tanti auguri (e complimenti) al suo infaticabile direttore e poeta Ivano Malcotti, soprannominato “il trattore”. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...